CULTURA

Cultura Partenopea 

GRAMMATICA NAPOLETANA
Il superlativo assoluto
Una delle caratteristiche della lingua napoletana e' l'assoluta mancanza, nel senso italiano, del superlativo assoluto. Infatti se in italiano si aggiunge il suffisso -issimo, nel napoletano si preferisce usare altri espedienti linguistici come un avverbio insieme al comparativo o il superlativo relativo.
Alcuni esempi per chiarire:
Bruttissimo - assaje brutto
Bellissimo - assaje bello
Arrabbiatissimo - assaje 'ncazzate
Altra particolarità è il ripetere la forma normale da cui proviene il superlativo e replicarlo.
Alcuni esempi:
Grassissimo - chiatto, chiatto
Magrissimo - sicco, sicco
Altissimo - aveto, aveto
Bassissimo - curto, curto
L'Articolo determinativo:
indica con precisione il nome, si eliminano le consonanti e si fanno precedere dall'apostrofo:
Il - 'o
Lo - 'o, ll'
La - 'a
I - 'e
Gli - ll'
Le - 'e, ll'
Quando la parola inizia con una consonante si usa la vocale:
la mamma - 'a mamma
la zia - 'a zia
il nonno - 'o nonno
la sedia - 'a seggia
la corona - 'a curona
Se la parola comincia con una vocale, su usa raddoppiare la "l":
gli amici - ll'amice
le anime - ll'anema
gli orsi - ll'orse
L'Articolo indeterminativo:
Si usa quando il nome non e' indicato esplicitamente:
un - nu
uno - no
una - na
un' - n'
Esempi:
un amore - n'ammore
un giorno - nu juorno
una casa - na casa
un'amico - n'amico
Gli indeterminativi non si uniscono mai ad una preposizione, per cui diventano:
dello - d''o
della - d''a
degli - d''e
delle - d''e
ecc.. 
Verbi ausiliariI 
Verbi ausiliari nel Napoletano esistono come esistono nell'Italiano ed hanno la stessa funzione. Sono "avere" ed "essere" e fanno da "ausilio" ad altri verbi. Alcuni tempi come Participio Presente e Trapassato Remoto non sono presenti nella lingua napoletana.
VERBO ESSERE  
Tempi semplici

Presente
io songo/so'
tu sì
isso/essa è
nuje simmo
vuje site
isse/esse/loro songo/sò
 
 Imperfetto
 io ero
tu ire
 isso /essa era
 nuje èramo
 vuje ìreve
 isse esse
loro erano
 
Passato remoto
io fuje
tu fuste
isso fuje
nuje fujemo
vuje fùsteve
isse fùjeno
  
Futuro semplice
io sarraggio
tu sarraje
isso sarrà
nuje sarrammo
vuje sarrate
isse sarranno
 
Tempi composti
Passato prossimo
io sò stato
tu sì stato
isso/a è stato/a
nuje simmo state
vuje site state
isse esse
loro sò state
 
Trapassato prossimo
io ero stato
tu ire stato
isso/a era stato/a
nuje èramo state
vuje ireve state
isse esse
loro erano state
 
 
Futuro anteriore
io sarraggio stato
tu sarraje stato
isso sarrà stato
nuje sarrammo state
vuje sarrate state
isse sarranno state

Congiuntivo Presente
io songo/sò
che tu  sì
che isso è
che nuje simmo
che vuje site
che isse songo/sò
 
Passato
io sò stato
che tu sì stato
che isso è stato
che nuje simmo state
che vuje site state
che isse sò state
 
Imperfetto
io fosse
che tu fosse
che isso fosse
che nuje fossemo
che vuje fùsseve
che isse fosseno
 
Trapassato
io fosse stato
che tu fusse stato
che isso fosse stato
che nuje fossemo state
che vuje fùsseve state
che isse fosseno state
 
 
Condizionale Presente
io sarrìa
tu sarrìsse
isso sarrìa
nuje sarrìammo
vuje sarrìasseve
isse sarrìano
 
Passato
io sarrìa stato
tu sarrìsse stato
isso sarrìa stato
nuje sarrìamo state
vuje  sarrìsseve state
isse sarrìano state
 
Infinito
Presente: essere/esse
Passato: essere/esse stato

Gerundio
Presente:  essenno
Passato:  essenno stato
Participio Passato: stato